Contattaci

02 2440278

Orario

lun-gio 10 - 13 | 15 - 19 ven 10 - 13

Email

info@dirittilavoro.it

Home 2019 Luglio

Luglio 2019

Nell’ambito degli appalti sono frequenti all’interno dei capitolati di appalto le clausole c.d. di gradimento, vale dire di clausole che legittimano le società committenti a richiedere alle proprie controparti contrattuali l’allontanamento o il trasferimento di lavoratori dipendenti delle seconde ritenuti “non graditi”. Per quanto sul piano contrattuale, in ragione della libertà delle parti, dette clausole siano ammissibili, le stesse possono generare problematiche applicative in relazione all’incidenza prodotta sui rapporti di lavoro intrattenuti dall’appaltatore con i suoi dipendenti, rapporti evidentemente estranei alla...